Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
La stagione agonistica 2011 è ormai al termine. Tra i molti i titoli assegnati nel corso dell'anno vogliamo segnalare quelli conquistati da atleti e società lombarde.
Partiamo da quello a staffetta maschile di triathlon con la DDS di Settimo Milanese prima nella gara di Rimini del 2 ottobre. Alle sue spalle bene anche il Friesian Team di Cesate (5°) e il Triathlon Cremona Stradivari (9°). Nella stessa gara le staffette femminili si sono dovute accontentare del secondo posto del Triathlon Cremona Stradivari e del quarto della DDS di Settimo Milanese.
A Rimini c'erano in palio anche i titoli Age Group. Bene le lombarde prime sia con i maschi del Freezone sia con le ragazze dell ARC Busto Arsizio.
Sempre in campo societario da segnalare gli ottimi piazzamenti ottenuti nella Classifica del Campionato Italiano di Società dal Triathlon Cremona Stradivari (6ª con 3.334 punti), dal Friesian Team (8ª con 2662 punti) e dalla Pro Patria Scott (9ª con 2428 punti).
Per quanto riguarda i titoli individuali la parte del leone l'hanno fatta le giovani della categoria Youth A con Angelica Olmo del Pianeta Acqua a vincere nell'ordine il Campionato Italiano di Duathlon a Verbania e il Campionato Italiano di Triathlon a Campogalliano e la classifica di Coppa Italia. Bene anche Laura Bellucco della Pro Patria Scott, terza sia a Verbania nel duathlon sia nella classifica di Coppa Italia.
Da segnalare anche il terzo posto conquistato da Paolo Bargellini, del Friesian Team, nella classifica finale di Coppa Italia.
Ai successi ottenuti dai nostri giovani non va dimenticata la recente vittoria delle tre ragazze, Laura Bellucco, Valentina Brambilla e Angelica Olmo, che hanno fatto parte della staffetta Lombarda in occasione della Coppa delle Regioni di Cremona e il terzo posto, sempre in Coppa delle Regioni, della squadra maschile composta da Valerio Patanè, Guglielmo Hinrichsen e Paolo Bargellini.
Nella categoria èlite Annamaria Mazzetti, lombarda che veste i colori delle Fiamme Oro, oltre agli ottimi risultati ottenuti con la maglia della nazionale, si è laureata campionessa italiana di triathlon sia sulla distanza olimpica e sia su quella sprint. Bene anche Andrea Secchiero, anch'egli lombardo che veste i colori delle Fiamme Oro, campione italiano di triathlon sprint. A Manuel Biagiotti (Friesian Team) e Silvia Geminiani (DDS) il titolo italiano di Aquathlon, a Sara Tavecchio (Tri Cremona Stradivari) quello del Triathlon X-Terra.
A completare il quadro gli innumerevoli titoli conquistati, nelle categorie age group, dagli atleti lombardi:
Triathlon Olimpico, Tarzo 30 luglio - M2 - Vergani Giuseppe (Triathlon Bg); M4 - Luchetta Giovanni (Cnm Triathlon).
Duathlon Classico, Cesate 26 giugno - M6 - Alemanni Giorgio (Road Runners Club); M7 - Busetto Silvio (Da Paura); M1 - Goldoni Paola (Desenzano Tr.); M2 -Marocci Elena (Us Acli Giuriati).
Aquathlon Classico, Barberino 9 luglio - S2 - Salini Gabriele (Freezone).
Triathlon Lungo, Candia 15 maggio - S4 - Bernasconi Fermo (A Team); M1 - Toniolo Antonello (Varese Tr.); M5 - Tironi Gianmarco (Cremona Str); S2 - Ferrari Federica (Friesian Team);
Winter Triathlon, San Candido 30 gennaio - S1 - Chiolini Giacomo (Friesian Team); M5 - Redaelli Giovanni (Triathlon Lecco); M7 - Bonazzi Antonio (Triathlon Bg); S2 - Ferrari Federica (Friesian Team); M4 - Iabichella Luisella (Road Runners Club).