Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

fitri nuovo lomb

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A tutte le Società con settore giovanile,

la presente comunicazione per informarvi che gli atleti sottostanti sono stati invitati al RADUNO REGIONALE RAGAZZI che si terrà il 20 e 21 ottobre a Como. Sono stati selezionati i primi 8 ragazzi/e dell'ultima classifica Tri Kids Lombardia.

 

 

BATTOCCHI ELISA 1213 FRIESIAN TEAM

LAZZARI GRETA 2232 ALMOSTHERE A.S.D.

GUASTI ELENA 1298 SOC. SPORTIVA DDS

PREDA BEATRICE 2271 KRONO LARIO TEAM

BIESUZ LUCREZIA 1317 TRIATHLON PAVESE

RADICE GIORGIA 1213 FRIESIAN TEAM

RUZZO EMMA 1298 SOC. SPORTIVA DDS

PONTIERI ALICE 2232 ALMOSTHERE A.S.D.

MACRI' EDOARDO 2232 ALMOSTHERE A.S.D.

VERGANI ANDREA 2271 KRONO LARIO TEAM

MORUZZI DANIELE 2271 KRONO LARIO TEAM

GEROLIN LORENZO 1213 FRIESIAN TEAM

GERMANI RICCARDO 2232 ALMOSTHERE A

PERRELLA FEDERICO 1180 PRO PATRIA

MIGNACCA SIMONE 1213 FRIESIAN TEAM

MAZZOCCHI OLMO 1213 FRIESIAN TEAM

 

 

L'appuntamento del ritrovo sarà presso l'Ostello Bello, Viale Fratelli Rosselli, 9, 22100 Como CO, alle 9,30 .

Di seguito il programma di base dei due giorni di allenamento:

 SABATO:

Ore 9.30 ritrovo all'Ostello di Como 

Ore 10/10.15 inizio sessione bici mtb

Ore 12.30 pranzo 

Ore 15/15.30 sessione di corsa in pista. A seguire stretching

Ore 17.00 merenda

Ore 19.30 cena 

DOMENICA

ore 7.45 colazione

ore 9.00 spostamento in piscina e inizio sessione di nuoto

ore 12.30 fine Raduno

 

 

 

Sabato pomeriggio, in pista, potremo avvalerci di una grande opportunità, ovvero fare test di valutazione sulla corsa grazie alla collaborazione di Orthesys Milano (Laboratorio di Alta Tecnologia Ortppedica) e del sistema G Sensor.
Ogni ragazzo verrà 'mappato' con sensori e invitato a fare alcuni semplici esercizi, tra cui un giro di pista (dopo opportuno riscaldamento).
Come dice Lorenza Flaviani, amministratore di Orthesys: 'Analizzeremo e quantificheremo il comportamento e la mobilita’ del bacino durante la corsa al fine di stabilire se il gesto motorio e’ corretto o presenta qualche piccola alterazione funzionale che possa influenzare la performance sportiva o generare sovraccarichi funzionali agli arti sia superiori che inferiori. I dati prodotti consentiranno di personalizzare la preparazione atletica e garantire la prevenzione agli infortuni, specie dell’eta’ evolutiva'

Al termine del test verrà rilasciato a ogni ragazzo un foglio con indicazioni per l'ottimizzazione dell'allenamento (in termini o di potenziamento o di stretching) già svolto a casa con il proprio coach.