Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Si comunica che, con riferimento al progetto di avviamento allo sport per persone con disabilità promosso con Delibera Regionale n°XI/1427 del 25 Marzo 2019,  a seguito dello scorrimento delle graduatorie e in accordo con Regione Lombardia, si procede all'apertura di una nuova finestra per la presentazione delle domande.


Risultano infatti ancora autorizzabili 25 percorsi di avviamento da attribuire secondo il seguente criterio:
2 posti per avviamento allo sport di persone con disabilità sensoriale
23 posti per avviamento allo sport di persone con disabilità fisica
Sono invece esauriti i posti a disposizione per le persone con disabilità intellettivo relazione. A partire dal 1 settembre 2019 ed entro il 30 settembre le società potranno dunque inviare nuove richieste di contributo per le persone interessate ad intraprendere un percorso di avviamento allo sport secondo le modalità già in precedenza indicate.

 

La selezione dei destinatari nella finestra aggiuntiva avverrà nel rispetto dei criteri già stabiliti e nel rispetto delle riserve definite per ciascun tipo di disabilità.

Qualora al 30 settembre risultassero vacanti posti per uno o più tipi di disabilità potranno essere autorizzate eventuali domande presentate in eccedenza rispetto ai tipi di disabilità residui, nel rispetto del criterio temporale e dell’età dei richiedenti, come stabilito in Accordo.

Si precisa che, stante le finalità generali dell’Accordo, per “nuovo tesseramento” si intende:

-  Persona non precedentemente tesserata

-  Persona tesserata contestualmente all’avvio del percorso di avviamento in adempienza delle regole statutarie previste dalle federazioni

-  Persona precedentemente tesserata in altra disciplina sportiva

Come per la precedente fase, il modulo di richiesta (vedi allegato), andrà inviato, uno per ogni atleta, corredato di autorizzazione al trattamento dei dati, all'indirizzo lombardia@comitatoparalimpico.it .

La segreteria provvederà ad autorizzare il corso, assegnando un numero di protocollo che la società dovrà riportare successivamente sul modulo di richiesta di rimborso.
Si specifica che le coperture assicurative saranno a carico del CIP, che tessererà gli atleti avviati.

La segreteria del Comitato resta a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti o supporto al numero 02-70120595.  

 Pierangelo Santelli
Presidente Comitato Regionale CIP Lombardia
Via Piranesi, 46 - 20137 Milano
Tel 02.70120595 Fax 02.42108878
lombardia@comitatoparalimpico.it
www.comitatoparalimpico.it/lombardia/
www.facebook.com/ciplombardia